RFID

technology is our duty

L’evoluzione tecnologica dei semiconduttori ha portato alla realizzazione di chip particolarmente parsimoniosi nel consumo energetico e ha consentito la realizzazione di etichette RFID operanti nella banda UHF con range di operatività molto più estesi di quanto non fosse consentito con LF e HF.

Esiste oggi sostanzialmente un unico standard mondiale di largo impiego, rappresentato dallo standard ISO 180006-C o EPC Class1 Gen2, a garanzia di interoperabilità.

Le applicazioni RFID UHF tipiche ricadono in ambito logistico, produttivo e di supply chain.

Caratteristiche Tecniche

Range 2-7 m (tag passivi)
18 m (tag attivi)
Velocità di trasferimento640 kbps
Payloadda 96 bit a qualche kb
Frequenza ETSI 302 208
865.6 e 867.6 MHz (Europa, Asia)
902 e 928 MHz (Nord e Sud America)
956 MHz (Giappone)
Sensor capabilitySi
Max Potenza33 dBm
Multiple readings100-600 tag/s